Pannelli tamburati: pannelli per stand

I pannelli tamburati li si può usare in tutte le loro sfaccettature e funzionalità. Possono essere ad esempio usati per fiere, per armadi, per stand e addirittura su alcuni siti on line, o aziende specializzate nel settore, si troveranno pannelli tamburati in tutte le loro essenze.
Questi speciali pannelli, sono costruiti con telaio in abete nello spessore che può variare a seconda delle richieste e delle esigenze del caso mentre al centro vi viene posizionato l’alveolare in cartone ad alta resistenza e a trama piccola.

I pannelli tamburati, specialmente quelli ad uso per stand, vengono fatti incollare con collanti privi di formaldeide in presse a caldo.
Ma esattamente, che cos’è e a cosa serve e quali vantaggi portano i pannelli tamburati, che siano per stand, fiere od altro ancora?

Essenzialmente i pannelli tamburati sono formati da strutture perimetrali in legno di solo abete e da un inserto centrale composto da listelli o da cartone alveolare (a nido d’ape) ricoperto su ambo i lati che si ritrova, con fogli di compensato, truciolare o M.D.F.

I vantaggi che i pannelli tamburati per stand (e non solo) comportano sono:

Innanzitutto, vengono utilizzati soprattutto per la realizzazione di ante ed elementi strutturali (fianchi, coperchi e basamenti) di armadi o contenitori di grandi dimensioni, questo materiale garantisce: aumento della resistenza e della stabilità dei singoli elementi e di conseguenza dell’intera struttura; maggiore durata delle giunzioni di ancoraggio delle viti, anche dopo ripetute operazioni di assemblaggio. Inoltre, il peso complessivo di un’ armadio risulta inferiore del 40% questo significa ante più leggere da aprire e chiudere e minori sollecitazioni della struttura.

I pannelli tamburati sono tanti, e usati per molti scopi differenti:
• Stand
• Fiere
• Interpareti
• Porte
• Sportelli
• Ante scorrevoli
• Ripiani
• Mobili
• Mensole