Come eseguire un trasloco di un attico

Fare il trasloco di un attico in autonomia è particolarmente delicato e difficile. Solitamente in ogni attico ci sono oggetti e mobili di prestigio che vanno trattati con estrema cura nella fase di imballaggio e nella fase successiva di trasporto.

Un attico si trova all'ultimo piano di un edificio parecchio alto, questo è un problema per coloro che non vogliono contattare ditte di traslochi Napoli perché devono trovare il modo per spostare il tutto senza mezzi professionali e probabilmente anche senza ascensore.

Allo stesso tempo è un vantaggio per chi richiede l’intervento di professionisti. In questo caso si può usufruire del terrazzo e di tutti i mezzi e strumenti per portare fuori dall'edificio i mobili ed oggettistica varia con piattaforme aeree abbastanza grandi, montacarichi eccetera riducendo i tempi.

Per questo motivo è consigliato non rivolgersi a piccole ditte sicuramente più economiche ma che non sono in grado di muovere dei carichi importanti e delicati come un pianoforte o delle vasche da bagno senza dover accedere agli edifici.

Come organizzare il trasporto dei mobili e degli scatoloni

Per eseguire nel modo corretto il trasloco di un attico è consigliato scegliere cosa portare con sé e comunicare la checklist alla ditta in modo tale da avere un elenco completo di tutti i mobili e gli scatoli che andranno caricati sul furgone ed effettuare dei controlli prima e dopo per essere certi che ogni cosa sia presente.

Per quanto riguarda la fase di inscatolamento è importante chiedere alla ditta di traslochi degli scatoloni di ottima qualità per evitare che si aprano durante il trasporto. Tutto ciò che è fragile va imballato bene per proteggerlo da eventuali urti.

Fuori dallo scatolone va scritto qual è il contenuto per fare in modo che una volta arrivati a destinazione si trovi ciò che serve senza problemi ed in fretta. Si ricorda di non inscatolare documenti ed oggetti personali che possono servire da un momento all’altro.

Prezzi e servizi aggiuntivi

Una volta terminato il trasporto dei mobili la ditta di traslochi dovrà procedere al montaggio. Finito il lavoro si consiglia di verificare che ogni cosa funzioni correttamente e che non manchi nulla in modo da fare il richiamo prima che il lavoro sia stato saldato.

Le migliori ditte dispongono di magazzini videosorvegliati dove è possibile lasciare mobili e scatoloni per un tot di tempo prestabilito.

Questo servizio è aggiuntivo ed ovviamente viene calcolato un sovrapprezzo al costo del trasloco. Ogni trasloco ha un costo diverso che varia anche in base ai mezzi ed agli strumenti utilizzati oltre che alla difficoltà del trasporto in sé.